Home > Marist World > Italy: Collegio San Leone Magno di Roma insignito dell'onorificenza "House of Life"

 



Wherever you go

Rule of Life of the Marist Brothers


 



 


Social networking

Marist Brothers

RSS YouTube FaceBook Twitter

 

Today's picture

Germany: Maristen Gymnasium Furth

Marist Brothers - Archive of pictures

Archive of pictures

 

Latest updates

 


Calls of the XXII General Chapter



FMSI


Archive of updates

 

Marist Calendar

11 December

Saint Damasus I, Pope

Marist Calendar - December

Collegio San Leone Magno di Roma insignito dell'onorificenza "House of Life"

 

Archive: 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004

09/05/2019: Italy

 

Il 14 maggio 2019, alle ore 12.00, la Fondazione Internazionale Raoul Wallenberg consegnerà la targa che identifica l'Istituto San Leone Magno «House of Life», in onore dell'allora Direttore Fratel Alessandro Di Pietro, Giusto tra le Nazioni, che insieme ai suoi confratelli nascose numerosi ragazzi e adulti ebrei perseguitati dai nazifascisti durante la seconda guerra mondiale.

La celebrazione avrà luogo nel cortile dell’Istituto, alla presenza di Fr. Ernesto Sanchez, Superiore Generale dei Fratelli Maristi, fr. Luis Carlos Gutierrez, Vicario Generale dei Fratelli Maristi, della prof.ssa Anna Doria, scrittrice, della dott.ssa Ottolenghi, rappresentante della Comunità ebraica e della dott.ssa Colitto Castelli, membro della fondazione Wallenberg.

Fr. Alessandro Di Pietro era Direttore della scuola e Superiore della comunità marista che all’epoca aveva sede in Via Montebello. Nel 1943 accolsero 24 alunni, figli di ebrei, ed una dozzina di ebrei adulti, dapprima come convittori e poi, in seguito ad una possibile perquisizione all’interno dell’istituto, solo nelle ore notturne.

Il 16 luglio 2001, la Commissione per la designazione dei Giusti istituita dallo Yad Vashem (l’ente proposto alla memoria degli eroi e martiri dell’Olocausto) ha conferito l’onorificenza di “Giusto tra le Nazioni”, il massimo riconoscimento che lo Stato d’Israele tributa alle persone che si sono eroicamente distinte in attività di assistenza in favore del popolo ebraico.

Fr. Alessandro, nel 2002, ha così commentato l’evento: “Ringrazio e accetto questo riconoscimento, ma non come rivolto alla mia persona, ma quale rappresentante di tutti i confratelli dell’Istituto San Leone Magno che componevano la comunità. Infatti fu per comune decisone che aprimmo le porte a ventiquattro ragazzi ebrei e a una dozzina di adulti. Tutti i confratelli hanno collaborato, chi in un modo e chi in un altro, pur sapendo che ci esponevamo ad un grave rischio”.

Ancora oggi il San Leone Magno, scuola cattolica ed istituto paritario comprensivo, sorto nel 1887 porta il messaggio del fondatore San Marcellino Champagnat attraverso l’educazione dei giovani, con la presenza dei Fratelli Maristi in 79 nazioni nel mondo, ma soprattutto nelle missioni, con mille centri formativi, quasi tremila religiosi e seicentomila alunni.

Per informazioni:
direzioneroma@maristimediterranea.com

907 visits